MicroStation

Cover-esterno
5589
1334

Le funzionalità avanzate di modellazione 3D parametrica offerte da MicroStation consentono ai professionisti di qualsiasi disciplina, di creare modelli BIM basati su dati.  I team di progetto possono unificare il loro lavoro all’interno di MicroStation, includendo progetti  e modelli creati con le applicazioni BIM di Bentley specifiche delle varie discipline. In questo modo è possibile creare modelli BIM completi e pluridisciplinari e la relativa documentazione finale. Con questo software universale di modellazione, i team potranno comunicare facilmente per condividere documentazione finale intelligente e garantire la piena integrità dei dati.

MicroStation e tutte le applicazione BIM di Bentley si basano sulla stessa piattaforma completa di modellazione. È quindi semplice far avanzare il lavoro su MicroStation, all’interno dei flussi di lavoro specifici di ogni disciplina, utilizzando le applicazioni BIM di Bentley per la modellazione e la progettazione analitiche. Grazie a questa flessibilità, ogni membro del team utilizza sempre l’applicazione più adatta al lavoro da svolgere.

Sfrutta i vantaggi della modellazione BIM, senza bisogno di modificare i flussi di lavoro esistenti.

MicroStation offre le seguenti capacità:

  • Automatizzazione della documentazione finale. Grazie a modelli BIM completi e basati su dati, è possibile automatizzare la creazione e la condivisione della documentazione di progetto, come fogli di disegno, pianificazioni, modelli, visualizzazioni e molto altro ancora.
  • Modellazione realistica. Diventa semplicissimo integrare nella progettazione le informazioni contestuali, incluse mesh poligonali, immagini, nuvole di punti, dati GIS, file DWG, di Revit o altri modelli, cosiccome fonti di dati esterne, come mappe Bing, e non solo.
  • Coordinazione geografica incorporata. Il lavoro in un ambiente intrinsecamente geolocalizzato consente di progettare modelli BIM all’interno di un preciso contesto geografico e geometrico.
  • Componenti funzionali. La disponibilità di una vera e propria progettazione 3D parametrica, al servizio della modellazione avanzata, consente di sfruttare vincoli 2D e 3D per acquisire e modellare l’intento originale del progetto.
  • Creazione di ipermodelli. La visualizzazione 3D arricchita, che integra la documentazione annotata all’interno dei modelli 3D, offre una conoscenza approfondita del progetto.